Orti della biodiversità alpina a Codera

Il progetto “Orti delle Biodiversità alpina” prende avvio nell’aprile 2015, a Codera (SO), un borgo situato a 850 slm. Si tratta di un percorso verso un’agricoltura sostenibile fondata sulla valorizzazione di ecotipi autoctoni, e su filiere territoriali di produzione e trasformazione, capace di produrre socialità, comunità e condivisione.

valCodera

Il progetto nasce grazie ad un partenariato composto dall’Associazione Amici della Val Codera in qualità di comunità di pratica; dall’azienda Raetia Biodiversità Alpine in qualità di fornitore di sementi e piantine della biodiversità alpina certificate dalla Fondazione svizzera Pro Specie Rara e dalla Scuola Ambulante di Agricoltura Sostenibile in qualità di soggetto ideatore, coordinatore e responsabile della comunicazione.



A partire dal maggio 2015 vengono seminate, nei terreni terrazzati (vedi mappa sottostante), alcune specie di ortive della biodiversità alpina – sotto la protezione della fondazione svizzera Pro Specie Rara – adatte ad affrontare le  condizioni ambientali, climatiche, geomorfologiche di Codera.



Un percorso che parte dalla terra per finire in tavola, presso L’Osteria Alpina di Codera, gestita dall’Associazione Amici della Val Codera e dove si utilizzano le ortive della biodiversità per preparare piatti vegetariani e vegani che hanno incontrato l’apprezzamento dei turisti e degli abitanti che popolano la valle durante i mesi estivi.


codera-orti-biodiversitacc80-preparazione-terreno


In considerazione degli ottimi risultati ottenuti sia dal punto di vista produttivo che di utilizzo, l’Associazione Amici della Val Codera ha ritenuto di investire ulteriormente in questo progetto. Questo ha significato per l’anno 2016 l’ampliamento della superficie destinata ad orti (individuando ulteriori terrazzamenti), l’incremento delle varietà di ortive seminate, e l’opportunità di dotarsi di attrezzature ed utensili per l’orticoltura nella prospettiva di avviare un sistema complesso di coltivazione delle ortive fondato su un mix di principi e conoscenze di agricoltura biologica, permacultura, orto sinergico, ed agricoltura rigenerativa.


Orti della biodiversità alpina Codera 1


Le varietà  fornite da Raetia Biodiversità Alpine – Teglio (So) e seminate nella primavera del 2016 in Val Codera sono:

  • Coste o Bietole da coste: Liscia di Ginevra, Rossa Feurio, Golden;

  • Cavoli: Cavolo bianco di montagna, Piatta dell’ Hostein, Cavolo Zefa, Cavolo verza di Milano;

  • Insalate: Lattughino verde e Lattuga da Taglio;

  • Erbe commestibili: Atriplice rossa, Atriplice verde, Rafano;

  • Barbabietola di chioggia;

  • Giallo di Thun;

  • Sedano di Rapa Iram.


codera-sementi-pro-specie-rara-per-orti-biodiversitacc80


La cura degli orti in Val Codera 2016

Le ultime fotografie sono dedicate ai primi raccolti di ortive della biodiversità alpina realizzati nel mese di agosto.

 



 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...